I surfisti della vita

Forum per persone che soffrono di Disturbo Bipolare


    Le tecniche diagnostiche

    Condividere
    avatar
    Mabiem
    Admin
    Admin

    Messaggi : 157
    Data d'iscrizione : 27.02.17
    Età : 59
    Località : Messina

    Le tecniche diagnostiche

    Messaggio Da Mabiem il Dom Giu 25, 2017 6:27 pm

    La mente, almeno da un punto di vista empirico, può considerarsi un prodotto del cervello.
    Il farmaco, intervenendo su specifici circuiti cerebrali "altera" la visione del mondo, le certezze individuali, l'approccio alla vita.
    Le tecniche diagnostiche ci danno una ulteriore conferma sperimentale del modo in cui avviene tale cambiamento e dei circuiti che sono interessati, anche se rimangono al momento troppo macchinose ed elaborate per essere veramente utili da un punto di vista clinico

    Sono fermamente convinta che il cervello è una macchina estremamente potente e complicata, molto duttile, capace di una "plasticità funzionale" di cui non riusciamo ancora ad immaginare i limiti. Col termine "plasticità funzionale"intendo quella capacità del cervello di mutare rapidamente adattandosi ai cambiamenti ambientali. Un cervello non è un organo statico, ma in continuo cambiamento: il numero delle sinapsi (le connessioni tra cellula e cellula), la loro funzione, la complessità dei circuiti neuronali mutano costantemente man mano che arrivano informazioni dall'ambiente, informazioni che vanno memorizzate, archiviate e che contribuiscono, tutte insieme, a dare una immagine della realtà sempre coerente ma sempre mutevole e atte a sviluppare modalità più o meno elaborate di pensieri e quindi di comportamento.
    Sappiamo che il cervello è plastico e in continuo mutamento soltanto da quando lo ha detto, pochi anni fa, Rita Levi Montalcini , prima pensavamo che oltre i vent'anni non fosse più capace di altro se non degradarsi.
    Allo stato attuale delle cose i neuroscienziati stanno appena cominciando a capire i complicati meccanismi sottostanti questa plasticità cerebrale, anzi sono ancora agli inizi ma le scoperte che vengono fatte sono decisamente promettenti. Forse arriveremo un giorno a capire sperimentalmente come il cervello partorisca la mente, ma per ora è solo un sogno.

      La data/ora di oggi è Gio Dic 14, 2017 7:28 am