I surfisti della vita

Forum per persone che soffrono di Disturbo Bipolare


    L'Auto Aiuto in Toscana

    Condividere
    avatar
    Mabiem
    Admin
    Admin

    Messaggi : 157
    Data d'iscrizione : 27.02.17
    Età : 59
    Località : Messina

    L'Auto Aiuto in Toscana

    Messaggio Da Mabiem il Dom Mar 12, 2017 12:36 pm

    Nella lotta per la salute mentale, in prima linea non ci sono anzitutto psichiatri, personale infermieristico e familiari, ma gli stessi utenti dei servizi con il loro disagio e la loro sofferenza. Alcuni che ce l'hanno fatta a uscirne, ce la stanno facendo o sono semplicemente più avanti in un percorso possono costituire l'autentica risorsa in più per aiutare gli altri a convivere con la malattia e piano piano, per quanto possibile, a venirne fuori. È l'«auto mutuo aiuto», o semplicemente «auto aiuto», e non è poi troppo diverso, nella forma, da quello che può instaurarsi tra chi tenta di uscire dal tunnel dell'alcool o di altre dipendenze. Con la differenza che il disagio psichico non è mai frutto di una scelta volontaria e cosciente.
     
    Insieme da quasi vent'anni per tutelare i diritti di utenti e famiglie    non c'è salute senza salute mentale». Questo lo slogan del Coordinamento toscano delle associazioni per la salute mentale, che si è costituito il 29 aprile 1993 e che attualmente ha l'adesione di 35 associazioni di familiari e di utenti, 32 delle quali formano il coordinamento toscano Unasam (Unione nazionale delle associazioni per la salute mentale). Completano il quadro le due sezioni Diapsigra (Difesa ammalati psichici gravi) di Firenze e Prato e l'Aisme, Associazione italiana per la salute mentale di via Forlanini 164 a Firenze.
    Vedi anche il [url=http://www.autoaiutotoscana.org/]link[/url]

    Iscritto all'Albo regionale delle associazioni di volontariato con D.P. n. 3 del 2 gennaio 2007, il suo scopo principale è quello di tutelare i diritti delle persone con disturbi mentali e delle loro famiglie, facendosene portavoce con la Regione Toscana, con la quale ha da sempre costanti contatti.
    Il Coordinamento è impegnato nella promozione umana e nell'integrazione sociale e lavorativa di queste persone; organizza inoltre convegni e iniziative per informare e orientare positivamente l'opinione pubblica su queste tematiche, tuttora poco seguite  come ha confermato nel corso del convegno del 29 novembre Manuela Sassi, ricercatrice dell'Istituto di linguistica computazionale «Antonio Zampolli» del Cnr di Pisa � dagli stessi mezzi di comunicazione.
    «È attraverso la conoscenza che si abbatte il pregiudizio, e lo speriementiamo ogni giorno», affermano i membri del Coordinamento, che condivide pienamente le leggi della Regione Toscana per la salute mentale e vorrebbe vederle applicate uniformemente su tutto il territorio regionale.
    La sede del Coordinamento toscano delle associazioni per la salute mentale è a San Vito di Lucca, in via F. Simonetti 32, telefono e fax 0583-440615, sito internet www.coordinamentotoscanosalutementale.it, indirizzo e-mail info@coordinamentotoscanosalutementale.it


    http://www.toscanaoggi.it/Toscana/Psichiatria-in-Toscana-5-L-auto-aiuto

      La data/ora di oggi è Gio Dic 14, 2017 7:29 am