I surfisti della vita

Forum per persone che soffrono di Disturbo Bipolare


    Disturbi bipolari: informazione e psicoeducazione per chi ne soffre

    Condividere
    avatar
    Mabiem
    Admin
    Admin

    Messaggi : 157
    Data d'iscrizione : 27.02.17
    Età : 59
    Località : Messina

    Disturbi bipolari: informazione e psicoeducazione per chi ne soffre

    Messaggio Da Mabiem il Dom Giu 25, 2017 6:32 pm

    Il Laboratorio di Epidemiologia e Psichiatria Sociale dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri, a partire dal Gennaio 2010, è destinatario di un finanziamento per un progetto sulla diffusione e l’implementazione di interventi di informazione e psicoeducazione basati sull’auto-aiuto per le persone che soffrono di disturbi bipolari.

    Tale progetto si inserisce nell’iniziativa europea ENBREC (European Network of Bipolar Research Expert Centres), una rete di centri specializzati nella ricerca su diversi aspetti del disturbo bipolare in Francia, Germania, Italia, Norvegia, Spagna e Inghilterra, nata come risposta al bisogno di incrementare la conoscenza del disturbo
    bipolare all’interno di una cornice volta a sviluppare un unico contesto di cura e ricerca.
    La rete è coordinata da Chantal Henry dell’INSERM di Parigi e Angelo Barbato, dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri, è responsabile del progetto per l’Italia.
    Per maggiori dettagli sulle attività svolte nei vari centri europei è possibile consultare questo sito web: http://www.chusa.upmc.fr/ENBREC.
    L’Istituto Mario Negri per la realizzazione del progetto ha istituito una convenzione con il Dipartimento di Salute Mentale dell’Azienda Ospedaliera San Carlo di Milano, con lo scopo di condurre uno studio pilota sull’ implementazione di gruppi psicoeducativi rivolti ai pazienti con disturbo bipolare in trattamento presso i servizi psichiatrici del Dipartimento.
    Una serie di studi clinici controllati con un follow up fino a 5 anni hanno dimostrato l’efficacia degli interventi psicoeducativi nella gestione e nella cura del disturbo bipolare, con riduzione del numero e della durata dei ricoveri ospedalieri dei pazienti coinvolti, un miglioramento dell’ adesione alla terapia farmacologica e riduzione del rischio di ricadute, in particolar modo sul versante depressivo. Per questo motivo gli interventi psicoeducativi sono considerati una componente importante della cura del disturbo bipolare dalle principali linee guida internazionali.
    Tuttavia numerose indagini, tra cui una condotta dal nostro Istituto sulla banca dati del sistema informativo psichiatrico della regione Lombardia, hanno messo in luce che molto raramente questo tipo di intervento viene offerto dai servizi ai pazienti, privandoli di un trattamento efficace e poco costoso.
    Lo scopo del Progetto ENBREC a Milano è di verificare la fattibilità dell’inserimento introdurre di gruppi psicoeducativi nei programmi di cura per pazienti con disturbo bipolare di un bacino di utenza di circa 290.000 abitanti. Alla luce della letteratura più recente sull’argomento, è stato messo a punto un intervento di informazione e psicoeducazione costituito da un pacchetto 12 incontri a cadenza quindicinale della durata di 1h30 ciascuno e due incontri di follow up; che si svolgono presso il Centro Psicosociale di Via Soderini. I gruppi vengono condotti congiuntamente da uno psichiatra e una psicologa, appartenenti rispettivamente al Dipartimento di Salute Mentale dell’Azienda Ospedaliera San Carlo e al Laboratorio di Epidemiologia e Psichiatria Sociale dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri: Allo stato attuale sono stati attivati quattro gruppi e un quinto è in previsione per il maggio prossimo, con il coinvolgimento di 50 soggetti con diagnosi di disturbo bipolare I e II, inviati dalle diverse strutture del Dipartimento.
    I gruppi prevedono il coinvolgimento attivo dei pazienti, favorendo l’auto-aiuto e lo sviluppo di modalità attive di gestione della malattia e partecipazione alle cure. Vengono raccolte in modo sistematico, attraverso un questionario auto compilato, le valutazioni dei pazienti sui diversi aspetti dell’intervento.
    Nell’ambito del progetto è stata organizzata il 22 Febbraio 2011 presso l’Azienda Ospedaliera San Carlo una giornata di studio dal titolo “Psychoeducation in Bipolar Disorders”. , nella quale sono state presentate e discusse, col contributo dei maggiori esperti europei, le evidenze disponibili sugli interventi psicoeducativi, è stato fatto il punto sulle ultime ricerche in questo campo e sono stati affrontati gli aspetti legati al superamento del divario tra ricerca e pratica nei disturbi bipolari, esaminando i problemi connessi all’attuazione di interventi basati sulle evidenze nei servizi di salute mentale.

    Martine Vallarino
    Laboratorio di Epidemiologia e Psichiatria Sociale
    Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri


    Fonte: www.marionegri.it

      La data/ora di oggi è Gio Dic 14, 2017 7:28 am