I surfisti della vita

Forum per persone che soffrono di Disturbo Bipolare


    Come imparare l'assertività

    Condividere
    avatar
    Mabiem
    Admin
    Admin

    Messaggi : 157
    Data d'iscrizione : 27.02.17
    Età : 59
    Località : Messina

    Come imparare l'assertività

    Messaggio Da Mabiem il Dom Giu 25, 2017 6:30 pm

    Il modo in cui ciascuno di noi si relaziona agli altri è influenzato dai condizionamenti familiari, sociali, morali che subisce nel corso della propria vita, oltre che dalle proprie paure e dai propri modelli di riferimento. Ad esempio, nella società in cui viviamo sono fortissimi i condizionamenti di tipo sessista: alla nascita le bambine riceveranno un bel fiocco rosa e ci si aspetterà che, una volta divenute adulte, si dedichino alla famiglia, si occupino della casa, preparino i dolci, siano sottomesse, subordinate, vulnerabili; i maschi, invece, avranno un fiocco blu e, da adulti, manterranno la famiglia con il loro lavoro, saranno forti, attivi, decisionisti.
    La società predispone per noi un destino dettato da convenzioni o credenze diffuse, come se tutti gli esseri umani fossero uguali e possedessero certe caratteristiche innate.
    Spesso le persone non hanno la piena consapevolezza di essere “vittime” di questo tipo di condizionamenti e accettano, senza spirito critico, le categorie di vero/falso o giusto/sbagliato imposte loro.
    L’assertività, invece, è uno stile di comportamento che consente di comprendere le proprie emozioni e le proprie esigenze, di imparare ad esprimerle in modo adeguato e costruttivo per riuscire a realizzare i propri obiettivi, senza che questa capacità venga presa per egoismo o aggressività.
    Quasi ogni giorno ognuno di noi interagisce con una o più delle seguenti dimensioni della vita:
    - il lavoro o lo studio;
    - la famiglia;
    - gli amici;
    - l’amore;
    - le cose pratiche (restituire qualcosa che non ci piace a un negozio, mandare indietro una pizza bruciata, ecc.).
    Imparando lo stile di comportamento assertivo potrete notare dei cambiamenti positivi in ognuna di queste aree. L'assertività e le abilità sociali si apprendono soltanto conoscendone gli aspetti cognitivi e attraverso la pratica.
    I numerosi condizionamenti familiari, sociali e morali possono spesso inibire un'espressione diretta della nostra personalità. La passività o l'aggressività sono conseguenze di alcune idee, convinzioni o credenze che si sono consolidate a partire dalla nostra infanzia. Impareremo a snidarle per poi correggerle. Impareremo a "decondizionarci" dai condizionamenti di una "buona educazione" e a "ricondizionarci" verso pensieri e comportamenti più funzionali al raggiungimento dei nostri obiettivi, e quindi a sostenere i nostri legittimi diritti.
    Esiste la possibilità concreta di apprendere, a qualsiasi età, nuovi modi di pensare e di conseguenza nuovi comportamenti.
    Il nostro cambiamento inizierà quando decideremo di smettere di accusare gli altri, la vita, i genitori, il destino avverso, il marito, i figli e, senza più accampare scuse, ci prenderemo la responsabilità di avere il potere per cambiare.
    Per diventare più affermativi (o assertivi) c'è bisogno di:
    - desiderare il cambiamento del nostro comportamento;
    - assumersi dei rischi gradualmente maggiori;
    - valutarsi almeno tanto quanto gli altri;
    - accettare che non sempre potremo raggiungere i nostri obiettivi;
    - sapere che non esistono risposte buone per tutte le occasioni;
    - sapere che non esistono soluzioni magiche a situazioni complesse;
    - aprirsi a nuove soluzioni e a convinzioni più funzionali;
    - sapere che il cambiamento non avverrà dal giorno alla notte;
    - guadagnare piccoli obiettivi per volta, ragionevolmente.


    Tratto da [url=http:// www.istitutobeck.it]http:// www.istitutobeck.it[/url]

      La data/ora di oggi è Gio Dic 14, 2017 7:29 am